Protesi Dentaria

Le protesi dentarie sono dei dispositivi medici individuali, sono realizzate al fine di riabilitare le funzioni orali dei pazienti che, per varie cause, mancano di uno o più denti.

La funzione di una protesi dentaria è, quindi, quella di sostituire e/o rimpiazzare l’originaria dentatura del paziente il più a lungo possibile.

Le protesi devono, non solo durare nel tempo, ma anche rispettare dei requisiti funzionali, quali quelli di permette al paziente una masticazione confortevole ed efficiente evitando inoltre disagi di tipo estetico.

Protesi dentaria: fissa, mobile o removibile, quale scegliere?

protesi dentali

Protesi dentaria fissa

La protesi fissa sostituisce i denti mancanti permanentemente, infatti, viene cementata o avvitata, senza che il paziente possa rimuoverla, sui denti o sugli impianti.

Ci sono diversi tipi di protesi dentarie fisse:

  • singole capsule dentali;
  • ponte dentale;
  • protesi ancorata su impianti dentali.

Le componenti della protesi possono essere faccette dentali, corone dentali (quelle usate più frequentemente) o ponti dentali cementati a sostegni naturali (radici dentali).

Protesi a carico immediato

Le protesi possono essere fissate agli impianti attraverso l’implantologia a carico immediato.

L’implantologia a carico immediato è una tecnica all’avanguardia, ancora poco diffusa in Italia, che permette la riabilitazione immediata, funzionale ed estetica, della masticazione.

Tali metodologie consentono di ripristinare l’arcata dentale posizionando soltanto quattro o sei impianti in siti ossei strategici, che oltre ad avere una grande stabilità immediata, permettono la tenuta ottimale dei nuovi denti.

Queste tecniche all’avanguardia permettono di realizzare in un’unica seduta il posizionamento dell’impianto e la protesi fissa definitiva, garantendo fin da subito, senza quindi dover aspettare come in passato 5/6 mesi, la totale riabilitazione del cavo orale.

Protesi dentarie mobiliProtesi dentaria mobile

Le protesi dentali mobili, le così dette “dentiere”, sostituiscono i denti naturali.

Solitamente vengono utilizzate per pazienti un po’ in la con gli anni, in taluni casi, le protesi provvisorie, vengono utilizzate laddove si renda necessaria una terapia atta alla rigenerazione ossea.

Le protesi possono essere totalmente mobili o parzialmente mobili (in questo caso la protesi è ancorata ai denti naturali tramite ganci). 

Grazie alle sempre più avanzate tecnologie è possibile applicare protesi dentarie mobili invisibili. Tali apparecchi sono connessi con ganci estetici non visibili, tali da mantenere inalterata l’estetica e il sorriso.  

La protesi mobile va rimossa almeno una volta al giorno per una corretta igiene orale.

Quali sono le protesi dentarie mobili di ultima generazione?

La protesi flessibile in nylon è una protesi mobile costruita con materiale termoplastico molto resistente, poco ingombrante, indeformabile ed altamente biocompatibile; non provoca allergie.

È priva di ganci metallici inestetici e di qualsiasi altro tipologia di metallo. Un’ottima alternativa agli impianti dentali!

È una protesi rimovibile a supporto gengivale che non traumatizza i denti residui come quelle tradizionali fatte con ganci metallici.

I ganci sono invisibili anche da vicino e sono di un materiale camaleontico, semitrasparente che lascia intravedere il colore delle gengive.

Protesi dentarie rimovibili

Sono protesi semi-mobili, in quanto possono rimanere ancorate in modo fisso, ma anche tolte autonomamente e a piacimento dal paziente.

Per tale motivo sono molto comode quando si tratta di sottoporsi alla consueta igiene orale. La stessa pulizia delle protesi risulta facilitata.

Mettiti in contatto con noi

Materiali per protesi dentarie mobili: quali sono i migliori?

Attualmente il miglior materiale per la realizzazione di protesi dentarie fisse è lo zirconio-ceramica: lo zirconio per lo strato interno, la ceramica per quello esterno.

Questo materiale garantisce solidità e resistenza alla protesi e, al contempo, grazie alla sua traslucenza, un aspetto molto simile a quello del dente naturale. Inoltre, lo zirconio e la ceramica sono tra i materiali più biocompatibili in circolazione.

Lo zirconio è più duro della classica lega di metallo. Le capsule in zirconio-ceramica, non hanno i bordi neri, per questo è difficile distinguerle dai denti naturali.

Qual è la differenza tra protesi fissa e mobile?

Le differenze tra le due protesi dentali sono:

  • La rapidità nel realizzare e impiantare la protesi. La mobile, dopo aver preso le impronte viene progettata e realizzata dal laboratorio odontotecnico, in mino tempo rispetto alla fissa;
  • Invasività. L’applicazione della protesi mobile è meno invasiva di quella fissa. Sarà tuttavia necessario un adeguato e progressivo tempo di adattamento.

In cosa consiste la manutenzione e pulizia di una protesi dentaria?

È di fondamentale importanza prendersi cura della propria protesi dentale, l’igiene deve essere costante e corretta.

Le protesi vanno spazzolate quotidianamente e dopo ogni pasto con lo spazzolino in acqua fredda, una volta spazzolate, devono essere mantenute costantemente umide onde evitare che la resina si disidrati.

Quanto costa mediamente una protesi dentaria?

La protesi fissa generalmente è la più costosa, sia per i materiali utilizzati che per l’intervento e il tempo più lungo che necessita per essere applicata sulle ossa mascellari o mandibolari.

Le protesi rimovibili sono un giusto compromesso tra le protesi fisse e quelle mobili, anche a livello di prezzo. 

Essendo quello delle protesi un mondo alquanto vasto, è consigliabile sempre sottoporsi ad una visita specialistica al fine di capire quale sia la natura del problema, così da individuare la migliore soluzione tra una protesi fissa, mobile o removibile.

Perché scegliere lo Studio Dentistico Barretta?

Perché è uno studio all’avanguardia per tecnologie utilizzate e metodica di lavoro.

Abbiamo macchinari di ultima generazione, che difficilmente troverete in altri studi dentistici, come il CEREC con il quale è possibile, in una sola seduta, impiantare una corona estetica o una corona parziale in ceramica. 

Infine, ma non meno importante, nel nostro studio ci teniamo molto alla vostra e nostra sicurezza, infatti, le nostre postazioni e i nostri strumenti vengono igienizzati con particolare attenzione, ogni volta che trattiamo un nuovo paziente.

Scopri come, guardando questo Video

I nostri pazienti e la loro prima visita

Rosaria Di Giorgio
Rosaria Di Giorgio
Leggi Tutto
Stamattina x me...è stata la prima seduta presso lo studio dentistico del dottor Barretta e subito ho notato...igiene al top...competenza. e personale accogliente e con quel pizzico di simpatia che non guasta oltre che rispondere in maniera chiara alle domande...felicissima di avervi conosciuto e ci vediamo il 6 marzo x l igiene dentale....affettuosamente Rosaria Di Giorgio 😘
Federica Di Lucia
Federica Di Lucia
Leggi Tutto
Grazie al consiglio di un’amica ho scoperto questo eccellente studio dentistico ... oltre che per la professionalità lo consiglio soprattutto per la pulizia . Sono davvero molto contenta che almeno per i miei denti non sarò costretta ad andare da Napoli/Roma in su... lo sarei ancora di più se ci fossero più dottori competenti come il dottor Barretta. Complimenti
Gessica Cortazzo
Gessica Cortazzo
Leggi Tutto
Avendo avuto un'esperienza terribile con un dentista di Agropoli mi sono recata sfiduciata nello studio del dottore Barretta e ho trovato invece da lui e dal suo staff una realtà stupenda, cortesia, umanità, pulizia, innovazione, competenza e professionalità, un'eccellenza nel Cilento. Sono rinata non ho più paura. Lo consiglio vivamente.
Precedente
Successivo

Mettiti in contatto con noi